Call Us: +39 0377 220 666

Sensore wireless di bagnatura fogliare: l’IoT scende in campo

Premessa

A supporto dell’agricoltura, oggi la tecnologia offre strumenti dell’Internet of Things (IoT): sensori wireless che rilevano le condizioni micro-climatiche direttamente in campo, al fine di intervenire con trattamenti fitosanitari e lavorazioni mirate, nel momento più utile per la coltivazione, con risparmio di costi, risorse ed energie.

Precisi, efficaci ed efficienti.

I sensori wireless sono dispositivi intelligenti: rilevano e inviano dati in modo automatico e con la massima affidabilità. Nel caso, possono essere interconnessi con attuatori wireless per l’innesco di azioni desiderate (es: pilotare il sistema di irrigazione).

Tra i vari sensori, uno dei più utili per la viticoltura e l’agricoltura in generale, è quello di bagnatura fogliare.

La bagnatura fogliare

La bagnatura fogliare è un parametro agrometeorologico determinato dalla rugiada e dalla pioggia, che si misura sulla superficie delle foglie (lamina superiore e inferiore).

Catturare questo dato serve per molteplici scopi:

  • monitorare lo stato di salute delle pianta. Le ore di bagnatura fogliare costituiscono un fattore (insieme al verificarsi contemporaneo di altre condizioni) dell’insorgere e dello sviluppo di malattie fungine. Il velo d’acqua, infatti, consente il movimento e la germinazione delle spore, nonché la loro penetrazione nei tessuti della pianta.
    Nessuna coltivazione è al riparo dai funghi. E infatti numerose sono le malattie da essi causate:
    peronospora, botrite, oidio ed escoriosi della vite,
    peronospora del pomodoro e della patata,
    foglia vite attaccata dalla peronospora
    maculatura bruna del pero,
    occhio di pavone dell’olivo,
    filo rosso delle graminacee,
    rhizoctonia solani della patata e del pomodoro,
    alternaria alternata del melo.
    Solo per citarne alcune…
  • elaborare modelli previsionali per la prevenzione e il controllo di fitopatologie per intervenire in quando realmente serve con trattamenti fitosanitari.
  • controllare le operazioni di irrigazione.
  • valutare l’intensità o il verificarsi di eventi come nebbia o precipitazioni piovose.

Caratteristiche-tipo di un sensore wireless di bagnatura fogliare.

Aspetto

Il sensore imita in genere le caratteristiche e il comportamento termodinamico di una foglia. E’ un dispositivo ad alto contenuto tecnologico che rileva l’umidità sulla pagina superiore della foglia e su quella posteriore.

bagnaturafogliare

sensore di bagnatura fogliare integrato nel sistema di monitoraggio SAVE GRAPE

Materiale

In carta, in canapa o vetronite, sono tanti i materiali impiegati per realizzare la lamina di questo tipo di sensore. La scelta di un materiale inorganico, tuttavia, evita l’assorbimento di acqua e quindi risulta più preciso nel misurare lo stato reale di bagnatura. Lo strato sottile di vetroresina, inoltre, si espone nello stesso modo di una foglia vera all’irradiazione solare, quindi l’umidità presente sulla pagina superiore e inferiore si condensa o evapora alla stessa velocità di una foglia reale.

Installazione

Può essere dislocato direttamente in campo oppure può essere aggiunto a un sistema di monitoraggio più complesso come SAVE GRAPE. Lo scarso ingombro, la facilità di utilizzo e la manutenzione semplice lo rendono un dispositivo che non dovrebbe mancare per una gestione più efficiente dell’agricoltura.

Funzionamento

Il sensore wireless di bagnatura fogliare rileva la presenza e quantità di acqua sulla sua superficie attraverso la misura della costante dialettrica, che nel caso dell’acqua ha un valore nettamente superiore a quello dell’aria, e la variazione intercorsa tra due elettrodi presenti nel sensore.
Sono disponibili anche sensori che in base al livello di bagnatura, rilevano un cambiamento della resistenza elettrica tra gli elementi di una griglia che compongono il sensore stesso.

Applicazioni

    • Viticoltura
    • Florovivaismo
    • Agricoltura
  • Elaborazione di modelli previsionali

Auroras chooses the best probes on the market and implements them in its own solution to offer the best price / performance ratio.





  • IOT IN THE GREENHOUSE: against the diseases and parasites of watermelons
    IOT IN THE GREENHOUSE: against the diseases and parasites of watermelons
    IOT IN THE GREENHOUSE: against the diseases and parasites of watermelons AURORAS in...
  • SAVE GRAPE, the monitoring IoT system for the vineyards: an application example
    SAVE GRAPE, the monitoring IoT system for the vineyards: an application example
    PREMISE 1 – SAVE GRAPE is our Internet of Things (IoT) monitoring system...
  • save, the proactive solution for vineyard
    IoT and wireless sensors in the vineyard: application in the “Land of Prosecco”
    For “VitiOviTec”,  a farm located in  Fregona, in the so-called “land of Prosecco”,...
  • IoT for art: sensors for the Super Violin of Cremona (Italy)
    IoT for art: sensors for the Super Violin of Cremona (Italy)
    With AURORAS, even the violin has become Smart! In Cremona, the city of...
  • save for vineyard
    The WEATHER STATION: LoRaWAN
    The Weather Station LoRaWAN is the FIRST WEATHER STATION which embeds the transmission...
  • SAVE CROP: Internet of Things system for agriculture
    SAVE CROP: Internet of Things system for agriculture
    SAVE CROP is an Internet of Things (IoT) system, designed to monitor crops...
  • temperature_extension_controller_safe
    Temperature: Wireless Sensor for temperature
    The Auroras Wireless Temperature Sensor AU03-10T0B measures the temperature in a range between -55°C...
  • not_invasive_Current Absortion Sensor
    Current: Wireless Sensor for Current Absorption
    The Auroras Wireless Current Absorption Sensor AU03-60A8E measures the current absorption up to...
Share