Call Us: +39 0377 220 666

SENSORI: sensori in navigazione

L’adozione di sensori sulle navi risponde a necessità fondamentali: rotta, sicurezza e gestione del carico.

La tecnologia ha migliorato i supporti alla navigazione con la creazione di strumenti sempre più precisi. Oggi, la rotta è calcolata utilizzando sensori che hanno come riferimento una serie di satelliti artificiali (che ruotano intorno alla Terra) e stazioni fisse in grado di determinare la posizione attraverso uno scambio di segnali poi elaborati da software sempre più sofisticati.

Nello specifico una serie di sensori esterni rilevano la forza dei fenomeni ambientali che incidono sulla navigazione e misurano la relazione tra mezzo/ambiente:
– stazioni meteo dotate di anemometro, barometro e altri strumenti di interesse rilevano le condizioni meteo in tempo reale,
– il solcometro calcola la velocità superficiale,
– il sonar doppler misura la velocità rispetto al fondo,
– il GPS indica lo spostamento della nave lungo la rotta,
– l’ecoscandaglio consente di conoscere la profondità del mare.

cargo
Oltre a considerare condizioni esterne, le navi sono attrezzati con sensori che controllano le condizioni interne a supporto di una manutenzione efficiente e per garantire la sicurezza di persone e merci.
Alcuni di questi sensori “interni” sono:
– inclinometri calcolano gli angoli di sbandamento della nave durante il rollio o il beccheggio,
– i pendoli misurano i periodi di oscillazione,
– la girobussola rileva le variazioni di prora utili nelle fasi di accostamento,
– sensori angolo rotta rilevano le oscillazioni causate dal rollio e beccheggio e possono innescare sistemi di stabilizzazione per assicurare il confort dei passeggeri e impedire lo spostamento delle merci,
– sensore di movimento è in grado di controllare l’assetto della nave, registrandone tutti i movimenti (sussulto, rollio, oscillazioni),
– sensori di livello sono utili per garantire operazioni di carico e scarico in sicurezza,
– sensore di temperatura,
– sensore di pressione,
– sensori per la gestione dei motori.

La ricerca continua a sviluppare la strumentazione già utilizzata e ad ampliare l’offerta per chi naviga, come il sensore del lubrificante (progetto europeo POSEIDDON). Questo sensore supervisiona i sistemi di lubrificazione come i motori per la generazione di energia e di propulsione in cui, si è calcolato, possono circolare anche 40 tonnellate di olio.
Il sensore controlla la viscosità, la temperatura e la presenza di agenti contaminanti (come acqua dolce e salata) che possono accelerare il degrado del lubrificante. Il suo monitoraggio diventa quindi importante per la corretta manutenzione della nave.
Non solo, una nave dotata con sensori di questo tipo può prevenire la perdita di olio in mare, grazie a un sistema che segnala con tempestività la necessità di riparazioni.

L’utilizzo di sensori sulle navi può avere anche scopi scientifici. È il caso del progetto CarboOcean dell’Unione Europea che nel 2005 ha portato ad attrezzare 4 navi cargo e una nave da crociera circolanti nell’Atlantico settentrionale, con sensori per misurare i livelli di anidride carbonica disciolta nelle acque superficiali. Un esperimento che, pur non dando risposte certe, ha fruttato migliaia di dati, raccolti in modo semplice, esteso ed economico.

porto





  • IOT IN THE GREENHOUSE: against the diseases and parasites of watermelons
    IOT IN THE GREENHOUSE: against the diseases and parasites of watermelons
    IOT IN THE GREENHOUSE: against the diseases and parasites of watermelons AURORAS in...
  • SAVE GRAPE, the monitoring IoT system for the vineyards: an application example
    SAVE GRAPE, the monitoring IoT system for the vineyards: an application example
    PREMISE 1 – SAVE GRAPE is our Internet of Things (IoT) monitoring system...
  • save, the proactive solution for vineyard
    IoT and wireless sensors in the vineyard: application in the “Land of Prosecco”
    For “VitiOviTec”,  a farm located in  Fregona, in the so-called “land of Prosecco”,...
  • IoT for art: sensors for the Super Violin of Cremona (Italy)
    IoT for art: sensors for the Super Violin of Cremona (Italy)
    With AURORAS, even the violin has become Smart! In Cremona, the city of...
  • save for vineyard
    The WEATHER STATION: LoRaWAN
    The Weather Station LoRaWAN is the FIRST WEATHER STATION which embeds the transmission...
  • SAVE CROP: Internet of Things system for agriculture
    SAVE CROP: Internet of Things system for agriculture
    SAVE CROP is an Internet of Things (IoT) system, designed to monitor crops...
  • temperature_extension_controller_safe
    Temperature: Wireless Sensor for temperature
    The Auroras Wireless Temperature Sensor AU03-10T0B measures the temperature in a range between -55°C...
  • not_invasive_Current Absortion Sensor
    Current: Wireless Sensor for Current Absorption
    The Auroras Wireless Current Absorption Sensor AU03-60A8E measures the current absorption up to...
Share