Call Us: +39 0377 220 666

SAVE: Sistema di Monitoraggio Proattivo del Vigneto

COS’E’

SAVE GRAPE è un sistema di monitoraggio (dotato di sensori wireless) avanzato delle condizioni ambientali e fisiopatologiche del vigneto. I sensori wireless di Save permettono di monitorare costantemente le condizioni ambientali del vigneto in tempo reale, perché fa una “fotografia” dello stato della vostra coltivazione col fine primario di prevenire le malattie della vite. I dati micrometeorologici raccolti dai sensori vengono archiviati, permettendo analisi sul lungo periodo per favorire la gestione efficiente della vostra azienda.

SAVE GRAPE è più di una centralina meteo perché oltre a rilevare i valori microclimatici, li rielabora e prevede il probabile innesco degli agenti patogeni.

Il sistema di monitoraggio SAVE GRAPE, flessibile e modulare, è costituito da un insieme di sensori wireless dislocati sul campo che rilevano costantemente le condizioni microclimatiche del vigneto e inviano i dati a un’unità centrale che li trasmette al Centro Servizi di Auroras in tempo reale senza alcuna attività manuale. L’alimentazione avviene tramite pannello fotovoltaico e la trasmissione dei dati via GSM/GPRS/3G rendono la soluzione autonoma e autosufficiente.

Tutti i dati raccolti dai propri vigneti, inviati al Centro Servizi Auroras, sono consultabili in tempo reale da un qualsiasi computer, tablet o telefono cellulare di nuova generazione connesso ad internet, grazie alla semplice ed intuitiva interfaccia grafica web di SAVE GRAPE che offre numerosi pannelli di controllo, mappe, grafici, reports e alerts (sms, email). Il sistema di monitoraggio tramite i sensori wireless è in grado di fornire allerts sul possibile verificarsi di malattie della vite.

save_lora

 

COSA FA

I dati trasmessi dai sensori wireless al Centro Servizio Dati di Auroras vengono raccolti e protetti in un database per essere elaborati dal sistema di monitoraggio. Save presenta i dati in modo chiaro, evoluto ed interattivo tramite numerosi pannelli di controllo, grafici e reports. Il sistema di monitoraggio di SAVE GRAPE è in grado di automatizzare l’invio di Alerts, via sms o email, al verificarsi di eventi prestabiliti e di allerate per il possibile verificarsi di malattie della vite. Save permette al viticoltore di monitorare la situazione direttamente dal proprio computer, tablet o palmare, realizzando gli interventi oltre che sulla base di sensazioni ed esperienza, anche sulla base di parametri scientifici precisi forniti dai sensori wireless.

Rilevazione, raccolta e analisi dei dati dei sensori permettono di dettare i tempi di intervento in base ad una modellizzazione dei parametri principali delle malattie della vite (ad esempio peronospora e oidio) e, sulla base di specifici segnali, coadiuvare il lavoro del viticoltore nella scelta da adottare in determinate situazioni agronomiche. Lo scopo principale del sistema di monitoraggio è la possibile riduzione del numero di interventi fitosanitari e il contenimento del rischio associato, sanitario ed ambientale legato alle malattie della vite.
Save permette di sviluppare la miglior strategia di gestione allo scopo di migliorare la qualità dei processi produttivi.

I dati raccolti direttamente ‘sul campo’ dai sensori wireless forniscono informazioni accurate che permettono:

  • La stima della probabilità di innesco e dello sviluppo dei patogeni (ad esempio peronospora, oidio e botrite) nelle diverse zone del vigneto.
  • La creazione di Modelli Previsionali correlati allo stadio fenologico della vite. I modelli predittivi risultano altamente affidabili grazie  ai parametri microclimatici realmente percepiti dalla vite.
  • Il monitoraggio delle condizioni microclimatiche. La misurazione in tempo reale di temperatura e umidità insieme ai modelli previsionali consentono, ad esempio, di valutare il rischio di brinate. Il modello di previsione delle brinate notturne consente di disporre nel pomeriggio, di una stima della probabilità che si verifichino condizioni di brinata durante la notte.
  • Il controllo dell’irrigazione e dell’umidità del suolo a diverse profondità.
  • Il controllo e gestione di servomotori come ad esempio reti protettive o schermi solari

I SENSORI WIRELESS

I sensori wireless, dislocati sul campo, rilevano costantemente le condizioni microclimatiche del vigneto tramite la misurazione di temperatura e umidità relativa sia dell’aria che del suolo, di vento, pressione atmosferica, pioggia, intensità della luce, punto di rugiada, bagnatura fogliare, crescita diametrale del fusto, pH e conducibilità del terreno.

Sensori wireless Disponibili:

Termoigrometro, sensore integrato per la misura della temperatura, dell’umidità dell’aria e del punto di rugiada. Particolarmente indicato per il calcolo dell’evapotraspirazione, della previsione di brinata e del calcolo del punto di rugiada. Utile per segnalare rischi di gelate o colpi di calore. Nei modelli agronomici è essenziale per la previsione dello sviluppo di patogeni e per il calcolo degli indici pedoclimatici.

Sensore di luminosità.

Sensore di umidità e temperatura del suolo che calcola il contenuto volumetrico dell’acqua nel suolo effettuando la misura della costante dialettrica del terreno. Il sensore, oltre che a favorire gli studi agronomici, permette di controllare la quantità di acqua presente nel suolo per ottimizzare l’irrigazione e i trattamenti.

Sensore di crescita diametrale del fusto che consente di tenere sotto controllo la fisiologia della pianta e la sua salute, monitorando i periodi di maggiore stress idrico.

Sensore di bagnatura fogliare rileva in maniera distinta la bagnatura fogliare sulla pagina superiore ed inferiore della foglia permettendo di valutare la parte di interesse a seconda delle patologie fungine in osservazione. Intervenendo tempestivamente si possono contenere i danni di molte malattie della vite.

Tensiometro, sensore che misura lo sforzo delle radici per estrarre l’acqua dal terreno, utile per ottimizzare l’irrigazione e i trattamenti.

Stazione Meteo, composta da un anemometro, un barometro e un pluviometro per misurare quantità di vento, pressione atmosferica, temperatura, umidità relativa, punto di rugiada, brinata e pioggia. Utile per ottimizzare l’irrigazione e i trattamenti.

Luximetro, sensore che misura i livelli di illuminamento, utile per gli studi agronomici.

EC, sensore che misura la conducibilità del terreno, utile per ottimizzare i trattamenti o studi agronomici.

Radiazione Solare misura l’intensità delle radiazioni responsabili della temperatura dell’atmosfera, del suolo e, indirettamente, dell’umidità.

Sensore UV per rilevare i raggi ultravioletti che influenzano la crescita delle piante e il controllo dei patogeni.

Camera module – Camera I.R. – Thermo

E OGGI, MASSIMA EFFICIENZA ANCHE SU LUNGHE DISTANZE

La continua ricerca di innovazione ha portato alla realizzazione della WEATHER STATION LoRa / LoRaWAN, la prima stazione meteo dotata di tecnologia LoRaWAN, l’efficace protocollo di rete per la trasmissione di dati:
– adatto anche per lunghe distanze (come testato da AURORAS)
– a basso consumo
– massima stabilità di comunicazione.

La stazione meteo WEATHER STATION LoRaWAN è uno dei prodotti della linea.

Per avere ancora più informazioni sui prodotti SAVE GRAPE, leggi questa case history e altri risultati molto positivi raggiunti qui.

Leggi anche la case history dell’applicazione di SAVE GRAPE con tecnologia LoRA nelle Terre del Prosecco. Clicca qui.

IPER AMMORTAMENTO 250% – legge di bilancio 2017

Come indicato nella circolare n.4/E del 30 marzo 2017 (Industria 4.0), il Ministero dell’Agricoltura e quello dello Sviluppo Economico hanno compreso nei beni strumentali che possono beneficiare dell’iperammortamento/sgravio fiscale: “Le macchine per l’agricoltura 4.0, quali tutte le trattrici e le macchine agricole – portate, trainate e semoventi – che consentono la lavorazione di precisione in campo grazie all’utilizzo di elettronica, sensori e gestione computerizzata delle logiche di controllo“. “Sono inoltre inclusi dispositivi e macchine di supporto quali, ad esempio, sistemi di sensori in campo, stazioni meteo e droni”.

Per maggiori informazioni, leggi qui.





  • IOT IN THE GREENHOUSE: against the diseases and parasites of watermelons
    IOT IN THE GREENHOUSE: against the diseases and parasites of watermelons
    IOT IN THE GREENHOUSE: against the diseases and parasites of watermelons AURORAS in...
  • SAVE GRAPE, the monitoring IoT system for the vineyards: an application example
    SAVE GRAPE, the monitoring IoT system for the vineyards: an application example
    PREMISE 1 – SAVE GRAPE is our Internet of Things (IoT) monitoring system...
  • save, the proactive solution for vineyard
    IoT and wireless sensors in the vineyard: application in the “Land of Prosecco”
    For “VitiOviTec”,  a farm located in  Fregona, in the so-called “land of Prosecco”,...
  • IoT for art: sensors for the Super Violin of Cremona (Italy)
    IoT for art: sensors for the Super Violin of Cremona (Italy)
    With AURORAS, even the violin has become Smart! In Cremona, the city of...
  • save for vineyard
    The WEATHER STATION: LoRaWAN
    The Weather Station LoRaWAN is the FIRST WEATHER STATION which embeds the transmission...
  • SAVE CROP: Internet of Things system for agriculture
    SAVE CROP: Internet of Things system for agriculture
    SAVE CROP is an Internet of Things (IoT) system, designed to monitor crops...
  • temperature_extension_controller_safe
    Temperature: Wireless Sensor for temperature
    The Auroras Wireless Temperature Sensor AU03-10T0B measures the temperature in a range between -55°C...
  • not_invasive_Current Absortion Sensor
    Current: Wireless Sensor for Current Absorption
    The Auroras Wireless Current Absorption Sensor AU03-60A8E measures the current absorption up to...
Share